Back

Le donne di Chabana per l’Africa

Le donne, che con il passare del tempo acquisiscono sempre più forza, potrebbero avere un ruolo significativo nello sviluppo sostenibile per l’Africa con l’esempio di Chabana Farms

Qui entra in gioco Mavis Nduchwa, fondatrice e CEO-Chief Executive Officer (amministratore delegato) di Chabana Farms e della consociata Chabana Investment. Originaria del Botswana, il suo obiettivo è quello di dare potere alle donne e ai giovani del suo paese attraverso opportunità di lavoro nell’ambito dell’ agricoltura. Provenendo dal Botswana, un paese che importava la maggior parte del cibo consumato dalla sua popolazione, Mavis è in cerca di opportunità di mercato per le fattorie di Chabana.

L’idea viene direttamente dalla storia della sua vita.

Nata 35 anni fa nella città di Francistown in Botswana, è cresciuta in una fattoria dove la sua famiglia coltivava vari prodotti. Il tutto iniziò con la bisnonna e, da allora, le donne della famiglia si sono sempre dedicate all’agricoltura. È grazie a ciò che hanno potuto frequentare la scuola, e poi prendere la laurea, fino a lavorare nei campi di Safari come manager. Pensate quindi come l’agricoltura, nei paesi in via di sviluppo, possa creare posti di lavoro. Ed è per questo che Mavis ha sentito la necessità di avviare le fattorie di Chabana. Queste, come entità commerciale, fabbricano e trattano diversi alimenti utilizzando le colture coltivate localmente. Hanno cominciato con la produzione di semi poiché c’era una mancanza di colture locali di qualità a un prezzo accessibile. Adesso hanno costituito anche una rete di agricoltori che forniscono le materie prime.

Recentemente è stato aggiunto il settore del miele, con il quale si spera di dare potere alle molte donne nelle comunità di tutto il paese. Mavis è stata di recente in Kenya e Zambia per il “benchmarking”, un confronto sistematico delle funzioni e delle performance delle aziende che ha lo scopo del raggiungimento delle suddette performance, fino al loro superamento. Dato che hanno ottenuto contratti per esportare nei paesi vicini, lo scopo del viaggio era di aumentare il volume d’affari del miele.

Il fondo Chabana Investment è stato lanciato per aiutare gli agricoltori che vogliono avventurarsi nel “agribusiness” (settore agroalimentare), o che hanno mancanza di capitali e un accesso non facile alla terra. Finanziano, addestrano, guidano e trovano mercati per le loro coltivatrici. Funziona in modo molto semplice ma efficace. Possono ad esempio finanziare un agricoltore per acquistare attrezzature per l’apicoltura, addestrarlo nel settore e guidarlo in tutte le tappe fino alla raccolta. Di conseguenza forniscono il mercato acquistando il miele dall’agricoltore finanziato che avrà termini e condizioni facili per rimborsare i loro piccoli prestiti, al fine di aiutare altri agricoltori attraverso il fondo.

Attualmente l’80% della popolazione si dedica a una qualche forma di agricoltura in questa zona, per un totale di 2 milioni di persone, incluse le esportazioni in paesi come il Lesotho e la Namibia.

Negli ultimi anni si è notato che le persone si stanno affezionando all’idea di cibi prodotti localmente, soprattutto in un paese come il Botswana, dove quasi tutto il loro cibo viene importato.

Ora è più facile per i giovani trovare mercati là fuori attraverso le aree di libero scambio e le tariffe ridotte. La base di clienti cresce man mano grazie all’ introduzione di nuovi mercati.

Alessandro du Besse’

Born in Rome. Law and Political Science Graduate. I lived and studied in the States and in Italy. Extremely passionate about privacy, social media, internet and security. I’m a Certified Information Privacy Professional. (CIPP/E)

Foto di copertinaMavis Nduchwa receiving Tony Elumelu’s Award as Most Impactful Entrepreneur
Photo Credit: Chabana farms

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup